Qualcosa su Grazia Brunelli

Grazia Brunelli nasce nel 1953 a Verona, dove tuttora vive. Dopo aver completato gli studi universitari, presto ha assunto la cattedra di docente di Lettere Italiane nella Scuola Superiore. All’attività professionale ha affiancato l’impegno di studio nell’applicazione didattica della docimologia e nella comunicazione dei linguaggi. 

Nel suo iter professionale ha collaborato come esperta in corsi di aggiornamento per Insegnanti sulla didattica della lingua italiana; è intervenuta come consulente per la comunicazione. 

I suoi interessi nella semiotica del linguaggio letterario l’hanno portata a sviluppare esperienze di scrittura creativa. 

Tracce poetiche (Bonaccorso Editore, 2011) ha ottenuto numerosi riconoscimenti. 

Pubblica nel 2013 il romanzo breve Luna piena d’agosto (Bonaccorso Editore) che ottiene consensi di critica. 

È nuova la versione didattica di Luna piena d’agosto (Bonaccorso Editore) che comprende un saggio dove, in una analisi guidata del testo, viene sviluppato con il metodo del problem solving il tema: Cos’è la letteratura

Ha redatto le Prefazioni di testi inediti, quali: Trasversal amandi di Giorgio Maria Bellini; Garbui del vivar di Berta Mazzi Robbi; Dialogo ininterrotto di Giorgio Maria Zattera; Frammenti di una farfalla di Stefano Rossi per conto di Bonaccorso Editore, presentandone una lettura testuale saggistica e Giardini e Natura di Antonio Bertoldi sul valore della natura.

Altre sue liriche sono pubblicate in raccolte antologiche: 

Versi d’autore per non dimenticare, Associazione Culturale CircumnavigArte, Collana Le Pergamene, Maggio 2012, pag. 35; Premio Internazionale Di Poesia, Associazione Culturale San Domenichino Undicesima Antologia Poetica (Triennio 2010-2012) a cura di Franco Pedrinzani, pag. 229; Antologia Premio di Poesia e Narrativa “Il Forte” 2011, a cura di Giuseppe Verriotto, La Nuova Rosa Editrice, Querceta (Lucca), 2012, pagg. 136, 137.

L’ Associazione Teatro-Cultura “Beniamino Joppolo”, Patti (Messina) nell’ambito del tour poetico STRADE DI POESIA pubblica in raccolte antologiche poetiche presso MAGI EDITORE sue liriche inedite o tratte dal suo repertorio poetico nei seguenti volumi: 

Stagioni fiorentine, Dicembre 2015, pag. 17; I poeti nella Bassa Padana, Febbraio 2016, pag. 37; Un Mare di Poesia, Aprile 2016, pag. 51; Premio Letterario Domenico Distefano, giugno 2016, pag. 40; Poesie fra le Alpi e Poesie sul Brenta, Luglio 2016, pag. 54; 

Ortona, Omaggio a San Tommaso Apostolo, Luglio 2016, pag. 84; Canti Per Firenze, Settembre 2016, pagg. 55, 56; Poeti al Giubileo della Misericordia, Novembre 2016, pagg. 25, 26, 27, 28, 29, 30, 31.

L’ Associazione Teatro-Cultura “Beniamino Joppolo”, Patti (Messina) durante l’evento del tour poetico STRADE DI POESIA, il 19 novembre 2016, a Roma, presso la Chiesa degli Artisti le ha consegnato il PREMIO SPECIALE DI POESIA intitolato a GRAZIA BRUNELLI. 

Il premio è stato assegnato ai poeti: Franca Bossi - Fabio Amato - Marisa Burattini - Alessio Mossino - Alessandra Bertelli - Elvira Fasoli - Lidia Melisurgo - Maria Teresa Tuccio Fazio - Jack Peenses - Anna Paradiso. 

Pubblica ora il libro di poesia L’amore profuma di libertà (Bonaccorso Editore), attestando nella sua scrittura la ricerca per lo spirito di verità e l’interesse culturale per il valore universale del mito.

È presente nel dibattito culturale del Territorio, i cui più recenti interventi sono raccolti sul suo sito web e pubblicati su YouTube. 

Tiene aperto il dialogo con i lettori sul sito web www.graziabrunelli.it