Cento Poesie d'Amore

Ecco due poesie di Grazia Brunelli  tratte da“Cento Poesie d’Amore” un'Antologia ricca di energia e di umanità. Per ogni Autore vengono presentate da 1 a 3 poesie, o prose poetiche non più lunghe di 1 pagina. Il tutto intersecato con liriche di poeti di chiara fama:

  • G. D’Annunzio
  • N. Hikmet 
  • M. Luzi
  • E. Montale 
  • A. Blok 
  • S. Penna
  • P. Neruda
  • F. G. Lorca
  • L. S. Senghor
  • A. Merini
  • E. Dickinson
  • A. Gatto

 

 

Nel cuore

 

La tua prima ninna nanna è il profumo di pane.

Profumo di pane. Profumo di menta. Profumo di muschio,

profumo di bosco. Profumo di mare. Giro girotondo

di musica nelle onde del mare. Nel suono del vento che ride.

Nel tepore della mano appena nata stretta alla mia.

                                                                        Giro girotondo.

Giro girotondo, cerco la rima in un viaggio nel mappamondo.

La tua prima ninna nanna è il rumore della pioggia.

Ninna nanna arriva il sonno. Il sonno nella nanna. Ninna

nanna nei tuoi nudi piedi incrociati neonati nel dolce sonno.

 

                                                                                Grazia Brunelli

 Catarsi

 

 

Una volta, quella volta nella valle

vidi l'incanto di primavera. Nella valle.

Nella valle dei crochi infiniti

Nella valle un istante senza tempo.

Poi passi verdi di profumo della viola odorata

nascosta da freschi fili d'erba. Tra i rovi.

Là dove inizia il bosco segreto

con radici tracciate che tessono

il sentiero di terra battuta ancora

fradicia di fragili foglie d'autunno.

L'odore umido scorreva nascosto all'ombra

dello sguardo

                                         fino al muschio di pietra.

Ascolta il deserto sentiero

che libera ora il rumore invisibile di ruscello

                          nel silenzio di tutto nella mente.

                                                                                                                                                                                                               Grazia Brunelli