PREMIO SPECIALE "GRAZIA BRUNELLI"

Sabato 19 novembre 2016 si  è svolta a Roma la 9^ Tappa di STRADE DI POESIA.

Durante l'evento è stato consegnato il Premio Speciale intitolato a GRAZIA BRUNELLI.

Il premio è stato assegnato ai poeti: Franca Bossi - Fabio Amato - Marisa Burattini - Alessio Mossino - Alessandra Bertelli - Elvira Fasoli - Lidia Melisurgo - Maria Teresa Tuccio Fazio - Jack Peenses - Anna Paradiso.

 

E' stata inoltre presentata una nuova Antologia dal titolo: I POETI AL GIUBILEONella parte che apre l’Antologia sono raccolte alcune poesie di Grazia Brunelli tratte dal suo repertorio poetico.

Antologia

Presentazione

 

Non è la prima volta che mi capita di leggere poesie di Grazia Brunelli, che apprezzo e considero come una scrittrice appartenente a quella cosiddetta categoria "pura", il cui compito non è quello di dilettare, ma soprattutto penetrare a fondo nel nostro animo con sentimenti nobili che scaturiscono dai valori eterni dello spirito umano. Poesia che così raggiunge un'alta potenza espressiva anche senza ricorrere alla metrica e senza versi intesi nel senso più tradizionale del termine; poesia come scritto che proviene dalla sapienza e dallo spirito di verità personale. Una forma lirica che non appare di certo sbandata, smarrita, ma sempre limpida anche se di non facile intuizione, che è insieme prodotto di un intimo lavorìo e di un profondo travaglio in tutto e per tutto privi di qualsiasi convenzionalismo. La Brunelli si serve di parole capaci di esprimere un linguaggio quanto mai ambiguo nel contrasto tra la sua estrema dicibilità e l'urgenza di scavare nell'abisso più fondo delle cose, di guardare negli incuneabili, nei nodi, nei grovigli, nei meandri e quindi per questo disposta a celare e mascherare "Luzianamente" le complessità dei sensi della sua dicibilità.

Luigi Ruggeri