LE POESIE DI GRAZIA BRUNELLI



Strade di Poesia PREMIO SPECIALE

Premio Speciale

a Grazia Brunelli 

 

 

Strade di Poesia  - VI edizione - anno 2019

 

 

Motivazione:

"Poetessa di indubbie capacità morali e liriche, Grazia scrive ogni poesia come fosse una lettera d'amore indirizzata al mondo."

 

 

Associazione Teatro-Cultura

"Beniamino Joppolo" - PATTI (ME)    maggio  2019


Cento Poesie d'Amore

Ecco due poesie di Grazia Brunelli  tratte da“Cento Poesie d’Amore” un'Antologia ricca di energia e di umanità. Per ogni Autore vengono presentate da 1 a 3 poesie, o prose poetiche non più lunghe di 1 pagina. Il tutto intersecato con liriche di poeti di chiara fama:

  • G. D’Annunzio
  • N. Hikmet 
  • M. Luzi
  • E. Montale 
  • A. Blok 
  • S. Penna
  • P. Neruda
  • F. G. Lorca
  • L. S. Senghor
  • A. Merini
  • E. Dickinson
  • A. Gatto

 

 

Nel cuore

 

La tua prima ninna nanna è il profumo di pane.

Profumo di pane. Profumo di menta. Profumo di muschio,

profumo di bosco. Profumo di mare. Giro girotondo

di musica nelle onde del mare. Nel suono del vento che ride.

Nel tepore della mano appena nata stretta alla mia.

                                                                        Giro girotondo.

Giro girotondo, cerco la rima in un viaggio nel mappamondo.

La tua prima ninna nanna è il rumore della pioggia.

Ninna nanna arriva il sonno. Il sonno nella nanna. Ninna

nanna nei tuoi nudi piedi incrociati neonati nel dolce sonno.

 

                                                                                Grazia Brunelli

 Catarsi

 

 

Una volta, quella volta nella valle

vidi l'incanto di primavera. Nella valle.

Nella valle dei crochi infiniti

Nella valle un istante senza tempo.

Poi passi verdi di profumo della viola odorata

nascosta da freschi fili d'erba. Tra i rovi.

Là dove inizia il bosco segreto

con radici tracciate che tessono

il sentiero di terra battuta ancora

fradicia di fragili foglie d'autunno.

L'odore umido scorreva nascosto all'ombra

dello sguardo

                                         fino al muschio di pietra.

Ascolta il deserto sentiero

che libera ora il rumore invisibile di ruscello

                          nel silenzio di tutto nella mente.

                                                                                                                                                                                                               Grazia Brunelli

 

 


Premio Speciale Poesia e Legalità

Ecco la poesia ZERO, scritta a difesa della legalità in relazione alla tappa speciale di Strade di Poesia dedicata al beato Don Pino Puglisi. Con la speranza che possa essere un piccolo contributo per riaffermare il principio di legalità.

La Giuria di STRADE DI POESIA  ha assegnato alla poesia ZERO il Premio Speciale FINALE STRADE DI POESIA PER LA SEZIONE ANELITI POETICI per l’anno 2018 consistente in una Targa con la motivazione del Premio.      

ZERO

Albero spezzato da sfrontatezza di sopraffazione 

nella tempesta che sradica 

a capo chino contro la terra rozza

nutrita da rossa ingiustizia ladra di legalità

ciclone che vortica ingloba risucchia 

                                                 l’anima dei tuoi rami

rinasci 

                                                    rinasci nella libertà 

di una radice nella nuda terra

tronco madre partigiano dell’innocenza

che strappa la catena 

                                                             come zattera 

che rinasce nel porto dell’umanità.

                                                         Grazia Brunelli

 


AGENDA DELLA POESIA 2019

Nuove Poesie

per il

Nuovo Anno


Radici di Poesia

 

                              3° CLASSIFICATO

 

 

                              La lirica RADICI DI POESIA si classifica al terzo posto

 

 

 

  

radici di poesia

… scenario di essenza di sole

dalla Torre del Falasco 

si sente nel balsamo della valle verde

che canta la vecchia melodia

nei gesti di mani nodose

                                           al nuovo vento

eco di musica del tempo

e le gerle ricolme scrivono

nei floridi solchi 

di terra fecondi

la stagione dell’armonia

idee di odori e sapori

si rivedono nello scenario

di essenza di sole

dalla Torre del Falasco…

 

                                                                          Grazia Brunelli

 



Appuntamento con l' Autore

tre. Innocente sì sono le parole del canneto

La storia di Simonetta tratta da L'AMORE PROFUMA DI LIBERTA' di Grazia Brunelli. Bonaccorso editore.  La poesia denuncia contro la violenza sulla donna bambina.



letturA DI POESIE

Lettura di alcune liriche tratte da L'AMORE PROFUMA DI LIBERTA' di Grazia Brunelli. Bonaccorso editore



Agenda della poesia 2018

Per accompagnare il nuovo anno con la poesia

 

 

365 Giorni

 

Ciechi gli occhi aperti guardano il buio

del tempo giorno dopo giorno dove segnali

sinistri trapassano la notte nella nera marea.

Flusso e riflusso radiano orme nel cammino innocente di corsi calpestati nel flusso e riflusso

di ridda di illusioni gridate nel selciato

che risuona verità nel mistero corrotto

marchiata sulle pietre dell’origine. 

Domani e ancora domani 

nel tempo confine dell’infinito

 le mani di Chronos percorreranno il segno 

per leggere l ’evento che non accechi 

lo sguardo con maschere istrioniche.  Appuntamento. Ai figli lascerò la luce.

 

Grazia Brunelli, Agenda della poesia 2018, Ibiskos editore, 

 

Download
alcune pagine dell'agenda
estratt0-881434-091a4.pdf
Documento Adobe Acrobat 722.1 KB

PREMIO SPECIALE "GRAZIA BRUNELLI"

Sabato 19 novembre 2016 si  è svolta a Roma la 9^ Tappa di STRADE DI POESIA.

Durante l'evento è stato consegnato il Premio Speciale intitolato a GRAZIA BRUNELLI.

leggi di più

Le poesie di Grazia Brunelli

 

"…Questi «quadri» colorati, e profumati, danno alla raccolta un senso di frescura e di piacere visivo che accarezzano il lettore delle poesie con mano leggera e sapiente.

«L'inverno di fuori/ muove l'aria/ di aghi di ghiaccio,/ alza onde/ di parole/ come echi/ che bussano/ dentro il cuore».

 

la sua voce si impegna in temi più vicini all'uomo, alle sue avventure intime o sgranate in situazioni più dure. Parlo di alcuni affondi nella vita più dolorosa, come nella poesia Condanna a morte  che comincia così: «Quante cinghie/ ti legano/ al letto della morte?/ Di cuoio? Nere?/ Sei pronto all'iniezione/ letale?/ Ora? Stai pregando?/ Quale dio invochi?» O in quest'altra titolata Canto nella mia poesia: «Ascolta il grido/ di tutte le madri/ di quando il tempo trema/ emozioni detenute tutte/ del fato sconosciuto/ carnefice demiurgo/ di addio e scacco finale»..."  

Arnaldo Ederle

Poesia del giorno

pillole di poesia

Il video con l'analisi della poesia INCANTESIMO



Edizione didattica per luna piena d'agosto

Grazia Brunelli legge il romanzo


L'edizione didattica di LUNA PIENA D'AGOSTO sviluppa la competenza di analisi del testo con un metodo innovativo.

L’analisi del testo di Luna piena d’agosto è condotta con il metodo del testo argomentativo.

Spiega progressivamente in parallelo al libro Luna piena d’agosto la struttura del genere romanzo.

Inserisce a problem solving cento (100) esercizi guidati.  

Favorisce la capacità di trasferire la competenza di analisi del testo ad altri testi narrativi

Estratto


  •      testo integrale  del romanzo
  •      analisi del testo
  •      laboratorio di  lettura e                scrittura
  •      100 esercitazioni
  •      € 9,90

G&T SCUOLA

indirizzo: VIA BASSO  ACQUAR, 22 - 37135  VERONA

telefono: 045 8034386 fax: 045 8012815

email: gtscuola@gregoriano.it

          Puoi ordinare sul sito  

        www.bonaccorsoeditore.it      

oppure scrivendo all'indirizzo

       via Mazza 30/c - 37129 Verona

o telefonando all’editore

 045.597159 o 333.2565955                           Costo €12,00 

             Nessuna spesa postale  

 Scopri

Luna piena d'agosto

di Grazia Brunelli